Acquasanta e Oreto, controlli nelle pescherie: sequestrati 200 chili di prodotti ittici

L'operazione è stata messa a segno dai carabinieri della compagnia di San Lorenzo insieme al personale della capitaneria di porto

(Nella foto l'interno della pescheria Piccola Sciacca in via Villagrazia 135, risultata in regola dopo i controlli)

Duecento chili di prodotti ittici sequestrati. E' il bilancio dell'operazione messa a segno dai carabinieri della compagnia di San Lorenzo insieme al personale della capitaneria di porto, che hanno sottoposto a controllo due pescherie nei quartieri Acquasanta e Oreto. "Al termine delle ispezioni - fanno sapere dal comando provinciale dei carabinieri - i militari hanno riscontrato che le pescherie vendevano prodotti privi di etichettatura e tracciabilità. Pertanto sono state elevate sanzioni amministrative per 6.500 euro". In tutto sono stati sequestrati 200 chili di alimenti, che a seguito di verifica da parte del personale Asp, sono stati ritenuti idonei al consumo alimentare e devoluti in beneficenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Nella foto l'interno della pescheria Piccola Sciacca in via Villagrazia 135, risultata in regola dopo i controlli)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento