rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Permessi edilizi, il Comune: "Non possiamo più accettare domande"

Concessioni ed autorizzazioni edilizie, per "colpa" della nuova legge regionale gli uffici comunali non potranno più accettare istanze e comunicazioni

Relativamente alle concessioni ed autorizzazioni edilizie a Palermo, da oggi gli uffici comunali Sportello Unico Edilizia, Città Storica e Riqualificazione Urbana e Infrastrutture non potranno più accettare le istanze e le comunicazioni. A farlo sapere è il Comune attraverso una nota diramata da Palazzo delle Aquile. "Lo stesso provvedimento - si legge - riguarda l'ufficio Suap/Attività Produttive, per le istanze che riguardano Scia, Dia ed ex articolo 20 della legge regionale 4/2003 nella piattaforma online Super@edi, che, previo avviso, sarà oscurata per impedire l'inoltro telematico delle relative istanze e consentire l'adeguamento della modulistica".

Le disposizioni di Mario Li Castri, dirigente dell'Area Tecnica Riqualificazione Urbana e Infrastrutture del Comune, sono conseguenziali alla pubblicazione, oggi nella Gazzetta Ufficiale, della legge regionale numero 16 riguardante il “recepimento del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”. La legge modifica le norme del settore edilizio e, non essendo stato previsto dalla Regione alcun regime transitorio, è immediatamente vigente dal momento della pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale: sostanzialmente, sono state abrogate sia la concessione che l'autorizzazione edilizia e, dunque, non possono più essere istruiti i procedimenti connessi da parte delle amministrazioni comunali.

"Entro la settima prossima - dicono da Palazzo delle Aquile - ai Settori del Comune di Palermo interessati, saranno impartite le disposizioni operative per l'adeguamento alla nuova Legge Edilizia, delle procedure online e della modulistica connesse".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Permessi edilizi, il Comune: "Non possiamo più accettare domande"

PalermoToday è in caricamento