Cronaca

Intasca per tre anni la pensione della madre morta: denunciato

Dopo alcuni controlli presso l'Inps, i carabinieri hanno individuato un uomo di 51 anni che aveva incassato indebitamente più di 50 mila euro. Al termine delle indagini preliminari è stato accusato di indebita percezione di erogazioni a danno dello stato

I controlli dei carabinieri presso l'Inps

Ha continuato ad intascare la pensione della madre morta da tre anni per un ammontare complessivo di circa 50 mila euro. I carabinieri di Monreale hanno denunciato un uomo di 51 anni, l'incensurato S.G., accusato di indebita percezione di erogazioni a danno dello stato.

L'uomo, abitante nella frazione di Grisì, è stato "beccato" dopo una serie di controlli effettuati dai militari dell'Arma sulle pensioni erogate dall'Inps. La madre era morta nel 2011, ma nonostante ciò non aveva comunicato il fatto agli organi competenti. Lo scorso 6 novembre la Procura di Palermo ha emesso l'avviso di conclusione delle indagini preliminari formulando così l'accusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intasca per tre anni la pensione della madre morta: denunciato

PalermoToday è in caricamento