Evade dai domiciliari e tenta di entrare in casa della ex: arrestato palermitano

E' successo in provincia di Pavia. A finire nei guai è stato un operaio di 29 anni, pregiudicato, che si trovava ai domiciliari per stalking e tentato omicidio. Dopo aver molestato l'ex compagna, una barista, con sms e telefonate, ha provato l'"ultimo assalto"

Un palermitano di 29 anni è finito nei guai, in Lombardia, per stalking. L'uomo (C.G. le sue iniziali) - agli arresti domiciliari - ha lasciato casa per cercare la ex compagna. Ma è stato fermato in flagranza dai carabinieri di Mortara, in provincia di Pavia. Si tratta un operaio, pregiudicato. Dopo aver molestato l'ex compagna, una barista di 24 anni, con una serie di sms e decine di telefonate, ed essersi presentato nella scuola frequentata dal figlio, ha provato a entrare nell'appartamento nel quale vive adesso la donna.

L'ex compagna, allarmata, ha segnalato la presenza dell'uomo davanti all'abitazione di un'amica che la ospita da qualche tempo. Intervenuti sul posto i carabinieri hanno bloccato l'uomo (che era già stato indagato anche per atti persecutori nei confronti della giovane barista) nel giardino dell'abitazione indicata mentre stava cercando di entrare in casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il palermitano è stato arrestato per il reato di evasione. Per lui non si tratta della "prima volta". Si trovava infatti ai domiciliari per stalking e tentato omicidio, commessi nell’anno 2012, nei confronti di un’altra donna alla quale era legato da una precedente relazione sentimentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento