Evade dai domiciliari e tenta di entrare in casa della ex: arrestato palermitano

E' successo in provincia di Pavia. A finire nei guai è stato un operaio di 29 anni, pregiudicato, che si trovava ai domiciliari per stalking e tentato omicidio. Dopo aver molestato l'ex compagna, una barista, con sms e telefonate, ha provato l'"ultimo assalto"

Un palermitano di 29 anni è finito nei guai, in Lombardia, per stalking. L'uomo (C.G. le sue iniziali) - agli arresti domiciliari - ha lasciato casa per cercare la ex compagna. Ma è stato fermato in flagranza dai carabinieri di Mortara, in provincia di Pavia. Si tratta un operaio, pregiudicato. Dopo aver molestato l'ex compagna, una barista di 24 anni, con una serie di sms e decine di telefonate, ed essersi presentato nella scuola frequentata dal figlio, ha provato a entrare nell'appartamento nel quale vive adesso la donna.

L'ex compagna, allarmata, ha segnalato la presenza dell'uomo davanti all'abitazione di un'amica che la ospita da qualche tempo. Intervenuti sul posto i carabinieri hanno bloccato l'uomo (che era già stato indagato anche per atti persecutori nei confronti della giovane barista) nel giardino dell'abitazione indicata mentre stava cercando di entrare in casa.

Il palermitano è stato arrestato per il reato di evasione. Per lui non si tratta della "prima volta". Si trovava infatti ai domiciliari per stalking e tentato omicidio, commessi nell’anno 2012, nei confronti di un’altra donna alla quale era legato da una precedente relazione sentimentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento