Dieci varchi sorvegliati: la Ztl riparte il 5 settembre

Questa la data limite individuata dal Comune, che intanto è al lavoro per preparare la nuova ordinanza. I residenti nel perimetro pagheranno 90 euro

Subito dopo l'ordinanza del Cga, l'amministrazione comunale aveva promesso che la Ztl sarebbe partita entro luglio. Adesso l'entrata in vigore del provvedimento viene fatta slittare al 5 settembre. E' questa la data limite individuata dal Comune, al lavoro per preparare la nuova ordinanza. Un passaggio necessario sia per apportare alcuni correttivi (tra l'altro indicati dal Cga) sia per far decadere il giudizio di merito davanti al Tar, previsto a novembre. 

Resta da capire quali saranno le nuove regole per gli automobilisti. Non dovrebbe mutare il perimetro e nemmeno le modalità d'accesso per i veicoli, sui costi potrebbero esserci delle differenziazioni. Il condizionale è d'obbligo perché quand'anche ci fossero, non sarebbero di grossa entità. Se nulla cambierà, i divieti riguarderanno le macchine fino a Euro 2 (cioè quelle immatricolate dopo il 1999), che sono circa 130mila. I residenti nel perimetro delle Ztl non avranno limitazioni per la categoria d'auto, ma dovranno pur sempre avere il pass. Per loro il costo dovrebbe restare di 90 euro. Per tutti gli altri il prezzo da versare sarà di 100 euro e darà diritto a un permesso annuale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi ha già il pass non dovrà fare nulla. Chi non lo ha fatto o ha avuto il rimborso (poco più della metà degli oltre 25mila che si erano messi in regola) dovrà recarsi presso uno sportello Amat o seguire la procedura online. Per il Comune la Ztl è necessaria a migliorare la qualità dell’aria e la vivibilità del centro, anche se - non è un mistero - con i proventi della Ztl l'amministrazione comunale conta di dare ossigeno alle disastrate casse dell'Amat, ancora più in sofferenza con l'entrata in esercizio e la gestione del tram. La Ztl sarà in vigore dal lunedì a venerdì dalle 8 alle 14,30 e dalle 15,30 alle 20. Il sabato solo dalle 8 alle 13. Dieci i varchi che saranno sorvegliati, tramite telecamere o - nel caso in cui quest'ultime non dovessero essere accese immediatamente - dai vigili urbani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento