Cronaca

Si avvicinano le festività pasquali Piano straordinario dei carabinieri

Un piano speciale a carattere preventivo dove saranno impegnati oltre 200 uomini e 100 automezzi per garantire la sicurezza in strada, davanti ai luoghi di culto e al patrimonio artistico e nei locali notturni

Da domani, con l'approssimarsi delle festività pasquali, caratterizzate da un aumento dei turisti e dunque da una maggiore circolazione di persone, i carabinieri del comando Provinciale, in coordinamento con le altre forze di polizia, ha predisposto un controllo attento in tutto il capoluogo con una serie di servizi straordinari, principalmente a carattere preventivo.

In questi giorni, sono impegnati, in aggiunta agli ordinari servizi, oltre 200 tra uomini e donne e 100 automezzi dell'Arma Territoriale. “Molteplici gli obiettivi delle pattuglie dei carabinieri - spiegano dall'ufficio stampa - dal controllo del territorio, al contrasto e repressione dei reati contro la persona, il patrimonio sino al mercato dello spaccio di sostanze stupefacenti”. Sono stati disposti una serie di posti di controlli per garantire la sicurezza sulla rete stradale, servizi di vigilanza sui luoghi di culto, sul patrimonio artistico, le stazioni ferroviarie, gli esercizi pubblici e i locali notturni.

L'attività preventiva sarà improntata principalmente sui reati predatori e contro il patrimonio: in particolare furti in abitazione e negli esercizi commerciali. Il servizio prevede la presenza di pattuglie a piedi, che saranno dislocate nei punti di ritrovo più affollati unitamente a pattuglie in abiti civili, impiegate soprattutto nell'attività anti-borseggio, nel contrasto di truffe, scippi e rapine, le cui vittime principali sono frequentemente i turisti. Non mancherà la figura del carabiniere di quartiere, improntata al contatto con il cittadino, per la raccolta di informazioni e notizie sul territorio.

Le motovedette dei carabinieri vigileranno lungo la fascia costiera da Cefalù a Terrasini e Partinico. Saranno presenti le pattuglie a Cavallo, nei parchi e nelle aree aperte, che garantiranno la sicurezza dei gitanti e di quanti preferiscono trascorrere le festività immersi nel verde ed a contatto con la natura. I militari saranno presenti anche all'interno della Riserva Naturale Orientale Regionale Monte Pellegrino estesa per più di 1000 ettari dal Parco della Favorita sino a Monte Pellegrino. Presidiati dai Carabinieri i due viali intitolati ad Ercole e Diana che attraversano parallelamente il Parco collegando la città con la nota località balneare di Mondello esortando gli automobilisti ad una guida sicura e responsabile. I carabinieri invitano i cittadini a segnalare al 112 del Pronto Intervento qualunque situazione anomala o che crei sospetto e ed eventuali situazioni di pericolo al fine di garantire un tempestivo intervento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvicinano le festività pasquali Piano straordinario dei carabinieri

PalermoToday è in caricamento