Palermo-Agrigento, ragazza di 18 anni partorisce in una stazione di servizio

Il travaglio, l’elisoccorso che non riesce ad arrivare a causa delle cattive condizioni del tempo, la corsa in ambulanza. Quindi la decisione dei medici

L'elisoccorso non arriva e partorisce in una stazione di servizio della Palermo-Agrigento. E' successo questa mattina. Una ragazza di 18 anni di Roccapalumba, alla seconda gravidanza, ha dato alla luce una bimba dentro un'ambulanza, lungo la statale. La giovane aveva iniziato il travaglio, quindi è partito l’elisoccorso per trasportarla in ospedale.

Ma a causa delle le cattive condizioni meteo l’elisoccorso non è riuscito ad arrivare a Lercara Friddi. I medici del Pte - insieme ai sanitari del 118 e agli infermieri - sono saliti in ambulanza per raggiungere l’ospedale Civico.

Durante il viaggio verso Palermo però il travaglio era già in stato avanzato e i medici hanno deciso di fermarsi con l’ambulanza alla stazione di servizio Tamoil e fare partorire lì la mamma. La bimba di 3 chili e 400 grammi sta bene e insieme alla mamma è stata quindi portata al Civico di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento