menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Barbera si gioca la "partita della vita" contro le mielolesioni, dove comprare i biglietti

Il 6 maggio in campo l'associazione Medici Onlus, la nazionale attori, la selezione regionale della polizia municipale e il Football club antimafia. L'incasso della serata sarà devoluto alla Faip

Il 6 maggio allo stadio Renzo Barbera si gioca la "partita della vita". In campo, a scopo benefico, l’associazione Medici Onlus, la nazionale attori, la selezione regionale della polizia municipale e il Football club antimafia. L’incasso della serata, con calcio d'inizio in programma alle 20, sarà devoluto alla sezione Sicilia della Faip, Federazione associazioni italiane paratetraplegici, per le sue attività a favore delle persone con lesione al midollo spinale, e punta all’attivazione di un percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale per la gestione del paziente affetto da lesioni del midollo. 

Le mielolesioni sono fra le più importanti cause di mortalità e disabilità nel mondo con elevati costi sia per i pazienti che per la società, dal momento che colpiscono spesso persone in età giovanile (prevalentemente di sesso maschile). Le lesioni midollari sono per la maggior parte di origine traumatica, causate da incidenti stradali, cadute accidentali, incidenti sportivi e purtroppo sono i giovani i soggetti più colpiti: l’80% di queste persone ha un’età compresa tra i 20 ed i 40 anni.

La partita rientra in un ampio progetto, realizzato dall’ Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti “Villa Sofia-Cervello”, in collaborazione con la Faip e CittadinanzAttiva.

L'evento, in occasione della Giornata nazionale della persona con lesione al midollo spinale che si è celebrata lo scorso 4 aprile, è stato presentato anche al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Domani, invece, la presentazione a Villa Niscemi alla quale, oltre al comitato organizzatore al completo, guidato da Antonio Iacono, direttore del progetto mielolesioni, saranno presenti anche gli esponenti del comitato promotore, con l’obiettivo di dare il massimo impulso e la massima visibilità all’evento, oltre che definire e illustrare il ruolo che ciascun ente o associazione avrà in occasione della partita. Ci saranno anche il sindaco Orlando, in veste anche di presidente dell’Anci Sicilia, l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, il direttore generale dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello, Gervasio Venuti, il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone e il vice presidente Giuseppe Lupo, il presidente del Consiglio Comunale di Palermo Salvatore Orlando, il direttore pianificazione strategica dell’assessorato regionale alla Salute Ignazio Tozzo, i direttori generali dell’Asp 6 Antonio Candela, e dell’Ospedale Civico, Giovanni Migliore, Fabrizio De Nicola, il commissario straordinario del Policlinico, il presidente dell’Ordine dei Medici, Salvatore Amato, il sovrintendente del Teatro Massimo Francesco Giambrone, il presidente della Gesap Fabio Giambrone e il presidente regionale del Coni Sergio D’Antoni. 
 
Prezzo biglietti. Tribuna vip: 20 euro. Tribuna: 10 euro. Gradinata: 5 euro. Curva: 5 euro. Ragazzi under 14 accompagnati da adulti con un biglietto entrano gratis. I biglietti sono in vendita nei seguenti punti vendita: al Teatro Savio in via Evangelista di Blasi 102/B, al Teatro Orione in via Don Orione 5, in tutte le filiali di Banca Nuova e nei punti vendita Tickettando (Point 1 in via  Notarbartolo 5/c; Point 2 in via Maqueda 290 e Kalta Tennis in via Beato Angelico 16, Diamond Card, via Catania 20). 

Partita Vita locandina-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento