Partita della Vita, delegazione vola in Vaticano: consegnato il biglietto al Papa

Il Santo Padre ha benedetto l'evento, in programma il 6 maggio allo stadio Renzo Barbera, e i suoi partecipanti. In campo contro le mielolesioni anche Pasotti e Todaro. Conducono la serata Nadia La Malfa e Roberto Oddo

Una delegazione del Comitato organizzatore della Partita della Vita è volata in Vaticano e portato a termine la missione: consegnare il biglietto numero uno a Papa Francesco al fine di averlo allo stadio Renzo Barbera, il prossimo 6 maggio, come sostenitore dell'evento nato per sostenere i diritti delle persone con lesioni al midollo spinale. Il Santo Padre li ha ricevuti oggi, insieme ad alcuni rappresentanti della Federazione delle associazioni italiane dei paratetraplegici, e ha rivolto una particolare benedizione all’evento e a tutti i suoi partecipanti. 

E' stato Ninni Gambino, palermitano, paraplegico a causa di un incidente sul lavoro, vice presidente del Comitato italiano paralimpico in Sicilia e delegato siciliano della Federazione italiana nuoto paralimpico, a consegnargli materialmente in piazza San Pietro l'invito. Gambino era accompagnato dal presidente dell’Associazione medullolesi di Sicilia Pietro Boncimino, alla presenza del direttore generale dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello Gervasio Venuti, del responsabile del progetto regionale sulle mielolesioni traumatiche e non e del Trauma Center di Villa Sofia Antonio Iacono e di presidente della Faip Vincenzo Falabella. Presenti anche il direttore amministrativo di Villa Sofia-Cervello Fabrizio Di Bella, il deputato regionale Alice Anselmo, madrina della Partita della Vita, l’attore palermitano Cesare Biondolillo che sarà in campo il 6 maggio con la Nazionale Attori e Giovanni Imburgia, consigliere dell’Associazione nazionale medici calcio che ha consegnato a Papa Francesco anche il gagliardetto della Nazionale Medici. Non resta che aspettare per scoprire se ci sarà. Tra gli invitati d'eccezione anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il calcio d'inizio è programmato alle 19,30. L'evento è promosso dall’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia - Cervello, capofila del progetto regionale sulle mielolesioni, in collaborazione con la Faip e CittadinanzAttiva. Scenderanno in campo la nazionale medici, la nazionale attori, la selezione regionale della polizia municipale e il Football club antimafia. Primo match alle 19,45 fra il Football Club Antimafia e la selezione regionale Polizia Municipale, a seguire alle 20,30 la Nazionale Attori contro la Nazionale Medici, poi alle 21,15 la nazionale medici contro la perdente della prima partita e alle 22 la nazionale attori contro la vincente della prima partita. Negli intervalli tra una partita e l’altra vi saranno momenti di spettacolo con diversi artisti del mondo del teatro, della musica e del cinema. La serata sarà condotta da Nadia La Malfa e Roberto Oddo.  

La Nazionale Attori sarà presente con alcuni noti protagonisti del mondo dello spettacolo. Fra questi ci saranno l’attore siciliano Raimondo Todaro, finalista di Ballando con le Stelle su RaiUno, Giorgio Pasotti (La Grande Bellezza, Baciami Ancora), Franco Oppini (ex Gatti di Vicolo Miracoli), il palermitano Enrico Lo Verso (Il ladro di bambini, Baaria, Lamerica), Giulio Base (concorrente quest’anno all’Isola del Famosi), il palermitano Cesare Biondollilo, Fabrizio Rocca, Edoardo Velo. L’allenatore del team attori è Nando Orsi ex portiere della Lazio ed ex vice allenatore di Lazio e Inter.

Il ricavato dell’evento sarà devoluto alla Sezione Sicilia della Faip, la Federazione delle Associazioni Italiane Para-Tetraplegici, per le sue attività a favore delle persone con lesioni al midollo spinale. Sono partner dell’evento, oltre al Comune e all’assessorato regionale alla Salute, il Coni Sicilia, la Figc Sicilia, il Comitato italiano paralimpico, la polizia municipale, il Palermo calcio, la Federazione medici sportivi - Amsd di Palermo, il Comitato sport universitario, Banca Nuova, la Croce rossa italiana, la Fondazione Teatro Massimo, la Gesap, Federteatri e il Forum delle Famiglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento