rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Partita della Vita a Palermo, il Barbera aspetta Mattarella e Papa Francesco

Sono gli invitati d'eccezione al match di beneficenza del 6 maggio (in campo attori, medici, vigili e il football club antimafia). Obiettivo dell'evento: sostenere le persone con lesione al midollo spinale

Ci sono due invitati d'eccezione alla Partita della Vita, l'incontro calcistico che, il prossimo 6 maggio, vedrà scendere in campo a scopo benefico attori, medici, vigili e il football club antimafia. L'invito ufficiale, per un posto in tribuna d'onore al Renzo Barbera, è stato spedito al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e a Papa Francesco. Un invito per una partecipazione simbolica all'evento pensato per sostenere le persone con lesione al midollo spinale. 

L'incasso, infatti, sarà devoluto alla Sezione Sicilia della Faip per le sue attività a favore di pazienti affetti da lesioni al midollo e per l'attivazione di un percorso diagnostico, terapeutico e assistenziale di questi ultimi. Il progetto, realizzato con fondi del Piano sanitario nazionale, vede come capofila l'azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello. La nazionale attori, con Pino Insegno, Giorgio Pasotti ed Enrico Lo Verso, l'associazione medici onlus, la selezione regionale della polizia municipale e il Football club antimafia saranno i protagonisti in campo. 

A presentare la Partita della Vita, il dottor Antonio Iacono, direttore del progetto mielolesioni. "Puntiamo ad una sensibilizzazione radicale - spiega -. Dalle scuole all'università, coinvolgendo istituzioni, politica, amministrazioni e, ovviamente, cittadini". A puntualizzare le sue parole, Gervasio Venuti, direttore generale dell'azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello. "La Partita della Vita è un'occasione per capire cosa significa usare gli strumenti che usiamo ogni giorno. La cultura è fondamentale, la salute va salvaguardata". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita della Vita a Palermo, il Barbera aspetta Mattarella e Papa Francesco

PalermoToday è in caricamento