Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Nascosti nei bagni pubblici si preparano a un raid in un bar, 2 arresti

E' accaduto a Partinico. In manette due pregiudicati. Secondo la ricostruzione della polizia i due avevano forzato il lucchetto della galleria comunale di via Venezia e si erano nascosti per poi accedere, tramite una finestra, nell'esercizio commerciale

Via Venezia, Partinico - Foto archivio

Si erano nascosti in un bagno pubblico ed erano pronti a fare irruzione nel bar adiacente, ma la polizia li ha scoperti e arrestati. A Partinico sono finiti in manette, S.C., 23 anni, e S.B., 33 anni, entrambi pregiudicati. I due devono rispondere di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

I due avevano forzato il cancello della galleria comunale e si erano nascosti all'interno dei bagni pubblici che si trovano in via Venezia con l'intento di introdursi nel bar adiacente. Il locale è collegati ai bagni da una finestra e più di una voltà è finito nel mirino dei malviventi. L'ultimo raid lo scorso 20 ottobre. Gli agenti, insospettiti dalla rottura del lucchetto del cancello d’accesso, sono intervenuti mandando in fumo i piani dei due pregiudicati. L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria, in sede di direttissima.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascosti nei bagni pubblici si preparano a un raid in un bar, 2 arresti

PalermoToday è in caricamento