Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Partinico / Piazza Poetessa Bonura

Finisce ai domiciliari per tentato furto, ma in casa ha piante di cannabis: per un 19enne scatta anche la denuncia

E' successo a Partinico. Il giovane aveva tentato di impossessarsi di alcune auto posteggiate in piazza Bonura e sono scattate le manette. Nel corso dei controlli nella sua abitazione, gli agenti hanno poi scoperto la coltivazione

Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato dalla polizia a Partinico per tentato furto aggravato. Per lui è scattata anche la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 19enne è accusato di avere tentato di rubare due auto, parcheggiate in piazza Bonura, con l'aiuto di un complice. Il colpo è sfumato perché alcuni passanti hanno allertato la polizia. All'arrivo degli agenti, i due sono fuggiti. A poche centinaia di metri, gli agenti hanno individuato il 19enne. E' stato riconosciuto dai testimoni e l'arresto è stato convalidato. Gli sono stati concessi i domiciliari. Nella sua casa c'erano però tre piante di cannabis alte circa 70 centimetri. Da qui la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce ai domiciliari per tentato furto, ma in casa ha piante di cannabis: per un 19enne scatta anche la denuncia

PalermoToday è in caricamento