rotate-mobile
Cronaca Partinico

Rissa in piazza con una mazza da baseball, tre arresti a Partinico

E' successo nei pressi della centralissima piazza Duomo. Alla base ci sarebbe stato un diverbio per futili motivi, sfociato in tafferuglio

Un "regolamento di conti" in piazza con una mazza da baseball e una stampella di metallo. Tre persone sono state arrestate dai carabinieri e dai poliziotti con l’accusa di "rissa, lesioni personali e porto di oggetti atti ad offendere". E' successo nei pressi della centralissima piazza Duomo di Partinico. Alla base ci sarebbe stato un diverbio per futili motivi, sfociato in rissa. 

Le persone coinvolte nella rissa sono Paolo Intravaia, 35 anni, Giacomo Motisi, 44 anni e C.J.A. 23 anni, tutti di Partinico e già noti alle forze dell’ordine. Nel transitare in piazza Duomo, i carabinieri e gli agenti, hanno sorpreso i tre i mentre se le davano di santa ragione. Sotto sequestro, oltre alla mazza da baseball usata nei tafferugli, è finita anche una stampella in metallo, "in grado - spiegano i carabinieri - di provocare gravi ferite da taglio". I protagonisti della rissa sono stati medicati in ospedale e poi dimessi con prognosi comprese tra due e sette giorni. Per i tre sono scattate le manette. Su disposizione del magistrato, gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in piazza con una mazza da baseball, tre arresti a Partinico

PalermoToday è in caricamento