Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Maxi piantagione di marijuana a Partinico: 4 arresti e 6 tonnellate di droga sequestrate

L'operazione è stata condotta dalla Dia e dal gruppo pronto impiego della guardia di finanza. Parte della sostanza stupefacente era in casa di uno degli arrestati, 3.300 piante erano coltivate in un terreno

Alcune delle piante sequestrate

Quattro persone sono state arrestate a Partinico perchè accusate di essere responsabili di una maxi piantagione di marijuana, con oltre 3.300 piante. L'operazione è stata condotta dalla Dia e dal gruppo pronto impiego della guardia di finanza di Palermo, che hanno fatto scattare le manette ai polsi di Michele Vitale, 50 anni; Salvatore Leggio, 40 anni; Marco Antonio Emma, 38 anni; Vincenzo Cusumano, 69 anni. Devono rispondere di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti in concorso.

Le immagini della coltivazione | Video

Il personale della Dia e i baschi verdi hanno trovato, nell'abitazione di Emma, all'interno della quale si trovavano anche i cognati Vitale e Leggio circa 25 chili di piantine di marijuana, già stese a essiccare. L'attività di contrasto è proseguita in contrada Milioti, a Partinico, dove è stata individuata, nella disponibilità di Cusumano, una vasta piantagione di circa 3.300 piante di marijuana, nonché all'interno di due capannoni un ingente quantitativo della stessa sostanza stupefacente, stesa a essiccare. Complessivamente, le operazioni condotte hanno consentito di sequestrare, circa sei tonnellate di sostanza stupefacente. I quattro arrestati sono adesso nel carcere Pagliarelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi piantagione di marijuana a Partinico: 4 arresti e 6 tonnellate di droga sequestrate

PalermoToday è in caricamento