rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Partinico

La madre si sente male e il figlio le cade dalle braccia: neonato di 45 giorni in coma

E' successo a Partinico. Nella caduta il piccolo, ricoverato nel reparto di Rianimazione, ha riportato un edema cerebrale. La Procura ha disposto degli accertamenti e la polizia sta indagando sull'accaduto: l'ipotesi dell'incidente resta la più accreditata

Quel figlio lo ha desiderato tanto e ora, ad appena 45 giorni, è già ricoverato in coma all'ospedale dei Bambini, appeso tra la vita e la morte dopo essere caduto dalle braccia della mamma. Il piccolo ha un edema cerebrale e si trova nel reparto di Rianimazione. Secondo una prima ricostruzione si sarebbe trattato di un incidente, avvenuto domenica a Partinico: mentre sua madre lo teneva in braccio, infatti, si sarebbe sentita male e il piccolo è finito a terra con conseguenze gravissime.

Sull'episodio indaga la polizia e, per poter fare gli accertamenti necessari, il procuratore aggiunto Ennio Petrigni ha aperto un fascicolo "modello 45", cioè senza ipotesi di reato. Sono stati i medici del Di Cristina, dopo aver visto le condizioni del bambino, ad allertare - come da prassi - le forze dell'ordine. 

Dopo il malore, la donna avrebbe riaperto gli occhi si sarebbe resa conto di quanto accaduto e avrebbe chiamato il marito, che in quel momento si trovava al lavoro, per correre verso l'ospedale.

I medici hanno prestato le prime cure al bambino e hanno contattato il 112 per segnalare l’episodio e verificare che dietro non ci fosse altro. E al momento questa ipotesi sembra esclusa. Gli investigatori hanno preso contatti con il personale sanitario e hanno ascoltato il racconto dei genitori per poi riferire tutto in Procura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La madre si sente male e il figlio le cade dalle braccia: neonato di 45 giorni in coma

PalermoToday è in caricamento