Insulti e minacce di morte a Maniaci Su un muro la scritta: “W la Mafia”

Si tratta dell'ennesimo episdio per il direttore di Telejato che più volte è stato bersaglio di ingiurie a causa della sua informazione libera e schierata dalla parte della società civile

Pino Maniaci, direttore Telejato

Ancora minacce, ancora insulti per Pino Maniaci, direttore di Telejato. La segreteria provinciale di Palermo dell’Associazione siciliana della Stampa, sindacato unitario dei giornalisti, esprime piena solidarietà al giornalista che ieri mattina è stato oggetto di frasi ingiuriose e scritte con figure inquietanti e minacciose trovate sui muri di numerose strade di Partinico, come “W la mafia, Pino Telejato sei lo schifo della terra” ed accanto a questa scritta l’immagine di una bara. Proprio ieri, Maniaci stesso aveva cancellato un’altra scritta contro di lui che recitava “Hai rovinato un paese”. “Fatti come questi sono assolutamente intollerabili – afferma il segretario provinciale di Assostampa Palermo, Roberto Ginex – chi inneggia alla mafia e la difende è contro la Sicilia e i siciliani, il sindacato dei giornalisti è vicino a Pino Maniaci e a Telejato che siamo certi proseguirà senza indugi con la sua informazione libera e schierata dalla parte della società civile. Confidiamo infine nell’azione delle forze dell’ordine che indagano per scoprire gli autori di questi gesti vili”.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento