Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Partinico, non si ferma all’alt e tenta di investire un carabiniere

A finire in manette un giovane di 20 anni che ha forzato un posto di blocco nei pressi dello svincolo lungo l'autostrada A29. Bloccato dopo un lungo inseguimento: era senza patente e sotto l'effetto di droga

C.G., 20 anni

Tenta di investire un carabiniere, che gli aveva intimato l'alt, ma viene arrestato al termine di un rocambolesco inseguimento. E’ successo a Partinico dove sono scattate le manette ai polsi di C.G, 20 anni, che adesso dovrà rispondere di lesioni personali, danneggiamento, guida senza patente e guida in condizioni di alterazione psicofisica per sostanze stupefacenti.

Secondo quanto riferiscono gli inquirenti il giovane lo scorso week-end ha forzato un posto di controllo nei pressi dello svincolo di Partinico, lungo l'autostrada A29, rischiando di investire un carabiniere, che a stento è riuscito ad evitare l'impatto con l'auto guidata dal giovane.

Ne è scaturito un lungo inseguimento, durante il quale il fuggitivo ha tentato più volte di speronare i mezzi dei militari. Dopo circa tre chilometri, l'auto su cui viaggiava C.G. è stata fermata. Durante i controlli i carabinieri hanno accertato che il giovane era privo di patente mai conseguita e sotto effetto di droga. Per lui sono così scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, non si ferma all’alt e tenta di investire un carabiniere

PalermoToday è in caricamento