rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Partinico

Partinico, manomette il contatore di casa e della tabaccheria: arrestato

In manette un 58enne. I carabinieri hanno accertato che, per l'esercizio commerciale, era riuscito ad abbattere i costi del 98%

Ha applicato un magnete sul contatore della propria tabaccheria, così da ridurre notevolmente l'importo della bolletta elettrica. I carabinieri hanno arrestato un 58enne di Partinico, D.F.S., con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

I militari dell'Arma, intervenuti presso l'esercizio commerciale, hanno constatato che l’uomo aveva posizionato un magnete sul contatore elettronico in modo da fare risultare un consumo inferiore del 98% rispetto al dato reale. Nel corso del controllo, i carabinieri hanno accertato che il commerciante aveva manomesso, con allaccio diretto alla rete pubblica, anche il contatore di casa. L'appartamento si trova nello stesso stabile del negozio, ma al piano superiore. Il 58enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, manomette il contatore di casa e della tabaccheria: arrestato

PalermoToday è in caricamento