Cronaca

Luce a sbafo per il suo cinema: Partinico, arrestato per furto di energia

Blitz dei carabinieri all'interno dell'Empire Cinemas. In manette un trentaquattrenne: grazie al vecchio trucco del magnete il consumo di energia elettrica registrato era inferiore del 99% rispetto al dato reale

I carabinieri all'esterno dell'Empire Cinemas di Partinico

Aveva manomesso il contatore installato nella sua sala cinematografica. Così, grazie al vecchio trucco del magnete, il consumo di energia elettrica registrato era inferiore del 99% rispetto al dato reale. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Partinico hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, C.G., di 34 anni, commerciante. I militari sono intervenuti all'interno dell'Empire Cinemas e hanno notato l'"anomalia".

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il trentaquattrenne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo che si è poi concluso con la convalida dell’arresto ed il patteggiamento a otto mesi di reclusione e 200 euro di multa (pena sospesa). Pertanto l'uomo è stato rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luce a sbafo per il suo cinema: Partinico, arrestato per furto di energia

PalermoToday è in caricamento