rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Partinico

Partinico, rubano la corrente elettrica con il trucco del magnete: denunciata coppia

Nei guai marito e moglie, entrambi sessantenni. Quando la polizia ha bussato alla loro porta per un controllo, la donna ha gettato la calamita nella spazzatura

Per ridurre il costo della bolletta elettrica erano ricorsi al trucco del magnete, ma la polizia li ha scoperti e denunciati. Nei guai sono finiti marito e moglie, entrambi sessantenni, residenti a Partinico.

Gli agenti della polizia hanno bussato a casa della coppia per un controllo. I due hanno preso tempo prima di aprire la porta, verosimilmente per rimuovere la calamita. Polizia e tecnici Enel hanno accertato che il contatore era stato manomesso e che i consumi segnati erano troppo bassi. Marito e moglie hanno ammesso le loro colpe e la donna ha consegnato agli agenti il magnete, che era stato gettato nella spazzatura. L’ingegnoso sistema aveva permesso un risparmio dell'86% sull’effettivo consumo energetico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, rubano la corrente elettrica con il trucco del magnete: denunciata coppia

PalermoToday è in caricamento