Cronaca Partinico

Partinico, luce gratis in casa: arrestato un fabbro

I carabinieri hanno scoperto che l'uomo aveva realizzato in casa un allaccio abusivo alla rete pubblica. Di circa 7 mila euro il danno economico subito dall'Enel

I carabinieri di Partinico hanno arrestato, con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica, un fabbro partinicese di 59 anni, I.F. I militari, a seguito di un controllo, hanno constatato che l'uomo aveva realizzato in casa un allaccio abusivo alla rete pubblica "al fine di registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 100% rispetto al dato reale".

"Il danno economico subito dalla società erogatrice è stato stimato in circa 7 mila euro", dicono gli inquirenti. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, l'arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo, fissato per oggi presso il Tribunale di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, luce gratis in casa: arrestato un fabbro

PalermoToday è in caricamento