menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale rinvenuto durante il blitz

Il materiale rinvenuto durante il blitz

Erba nascosta nel wc: controlli della polizia, ventottenne denunciato a Partinico

Irruzione degli agenti in casa di un pregiudicato, già finito nei guai in precedenza per spaccio di sostanze stupefacenti. La sostanza ed il materiale rinvenuti sono stati posti sotto sequestro

L'irruzione in casa, i controlli, poi il sequestro di 70 grammi di marijuana. Un ventottenne di Partinico (D.S.S. le iniziali) è stato denunciato dalla polizia. Gli agenti del commissariato, ieri sera nel corso di un’attività di servizio mirata alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, hanno effettuato una perquisizione ai sensi della normativa antidroga. Il giovane è finito nel mirino della polizia per i suoi precedenti: si tratta infatti di "un pregiudicato notoriamente dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti", dicono dalla questura. 

L’intuizione si è rivelata esatta. Nelle tasche del giubbotto sono state rinvenute 6 dosi di marijuana, all’interno di bustine in cellophane pronte per lo smercio. Ulteriori dosi di erba già confezionata sono state trovate all’interno di un marsupio appoggiato in un attaccapanni della cucina e all’interno di un secchio riposto nel wc, dove gli agenti hanno rinvenuto anche il consueto kit per la preparazione delle confezioni, ossia un bilancino di precisione per la pesatura e un trita tabacco con residui di marijuana all’interno.

La sostanza ed il materiale rinvenuti sono stati posti sotto sequestro. Il ventottenne è stato deferito per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento