Covid hospital, Cgil: "A Partinico svolto lavoro straordinario"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Cgil e Fp Cgil ringraziano gli operatori del Covid hospital di Partinico per il lavoro svolto per l'emergenza sanitaria e chiedono "un impegno per garantire al meglio il funzionamento della struttura." “Ringraziamo i medici e tutto il personale sanitario e amministrativo per la forza, generosità e responsabilità dimostrate in questi due mesi nell'affrontare l'emergenza sanitaria e nel garantire le migliori cure ai malati", dicono il segretario generale Cgil Palermo Enzo Campo, il segretario generale Funzione Pubblica Cgil Palermo, Giovanni Cammuca, e il responsabile della Camera del Lavoro zonale Partinico, Giuseppe Gagliano.

"Prendiamo atto - proseguono - delle dichiarazioni dell'assessore Razza sulla riconversione dell'ospedale, che dal primo giugno tornerà a svolgere le sue precedenti funzioni. Ci aspettiamo che l'ospedale di Partinico, nel ripristinare i reparti preesistenti, possa ripartire nel modo migliore, implementando il funzionamento dei suoi servizi, potenziando i reparti e garantendo la piena efficienza del Pronto Soccorso. Lo sforzo collettivo di chi ha lavorato per dare sicurezza e serenità alla gente, in questa e nelle altre strutture del nostro territorio coinvolte a combattere l'emergenza della pandemia, non va disperso e deve avere come obiettivo il miglioramento delle condizioni di lavoro e dei servizi di cui usufruiscono i cittadini, per garantire quotidianamente, in modo pronto ed efficiente, il diritto alla salute della collettività e la sicurezza dei suoi operatori. Sulla salute non si può transigere”.  

Torna su
PalermoToday è in caricamento