menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicandro Di Santo

Nicandro Di Santo

Il Coronavirus ferisce Partinico: morto brigadiere capo dei carabinieri Di Santo

Aveva 55 anni e il suo fisico non ha superato le complicanze di una polmonite da Covid. Il ricordo di amici e colleghi dell'Arma: "Affrontava giorno e notte le emergenze e le richieste di aiuto. Un esempio per i colleghi e un punto di riferimento per la popolazione"

Per tutti era una presenza rassicurante, un punto di riferimento. Con la sua divisa era sempre in prima linea e non negava mai l'aiuto a chi ne aveva bisogno. Partinico oggi piange il brigadiere capo dei carabinieri Nicandro Di Santo, morto nella notte a causa delle complicanze di una polmonite da Coronavirus. Aveva 55 anni ed era addetto all'aliquota radiomobile. A dare notizia della morte del militare è lo stesso comando generale dell'Arma dei carabinieri "che si strige compatto "intorno alla moglie, e in particolare alle due figlie".

Di Santo, entrato nell'Arma nel 1984, dopo aver prestato servizio a San Cipirello e Pantelleria (Trapani) è stato impiegato presso l'allora 12° Battaglione "Sicilia" per poi approdare a Partinico, "dove da oltre dieci anni ne pattugliava le strade e, senza paura, affrontava giorno e notte le emergenze e le richieste di aiuto, aiutando e confortando chiunque aveva necessità. Un esempio per i colleghi e un punto di riferimento per la popolazione, racchiuso in una vita dedicata all'Istituzione, ai cittadini e alla famiglia".

“La notizia ci addolora profondamente. Esprimo alla moglie e alle due figlie di Nicandro il mio sentimento di vicinanza e di cordoglio - dice il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi - . Al Generale Giovanni Nistri e a tutta l’Arma dei carabinieri, rinnovo la stima e la vicinanza di tutti gli italiani per la preziosa e quotidiana opera di contrasto alla diffusione del Covid 19. Un contributo fondamentale che tutti gli uomini e le donne dell’Arma mettono in campo con elevata professionalità e spirito di servizio, a favore dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento