Cronaca Partanna-Mondello

Senzatetto alloggiati nell'ex Onpi, sopralluogo del Comune per la riqualificazione

L'ex casa di riposo comunale a Partanna è diventata la casa di 56 famiglie in disagio economico. L'Amministrazione ha deciso di dare il via alla potatura degli alberi, alla pulizia del giardino e alla rimozione dei rifiuti presenti

L'ex Onpi

Sopralluogo nell'area dell'ex Onpi, a Partanna Mondello, negli spazi annessi all'ex casa di riposo comunale dove alloggiano 56 famiglie in disagio economico che a dicembre, su iniziativa del Sunia e del Comune, si sono costituite in condominio. Al sopralluogo, al quale hanno partecipato il vicesindaco Fabio Giambrone, l'assessore alla Cittadinanza sociale Giuseppe Mattina, e una rappresentanza del Consiglio comunale e degli uffici comunali, si è deciso di dare il via alle prime e più urgenti operazioni come la potatura e l'espianto degli alberi a rischio caduta, la pulizia del giardino, il trasporto in discarica di sfabbricidi e rifiuti presenti nel sito.

"Esprimiamo soddisfazione e apprezzamento per il sopralluogo - dichiara il segretario del Sunia Palermo Zaher Darwish -  Riteniamo importante che le indicazioni e l'ordinanza di servizio emessa dal vicesindaco rappresentino un positivo segnale verso un processo di normalizzazione dei rapporti fra l’amministrazione pubblica e le famiglie, con l’obiettivo condiviso di restituire alla collettività un bene abbandonato da diversi anni”.

Successivamente, secondo quanto stabilito, si dovrà provvedere al ripristino della pavimentazione dei vialetti, al consolidamento del muro di cinta e alla collocazione di paletti dissuasori. “Restiamo in attesa – conclude Zaher Darwish - di un riscontro sull'inizio dei lavori concordati durante il sopralluogo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senzatetto alloggiati nell'ex Onpi, sopralluogo del Comune per la riqualificazione

PalermoToday è in caricamento