menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Impianto antincendio non a norma", sequestrato capannone ex Amia a Partanna

Il provvedimento è scattato dopo i controlli effettuati dai vigili del fuoco. Il locale si trova in un'area usata dalla Rap come autoparco

L'impianto antincendio non è a norma. Per questo motivo, dopo gli accertamenti dei vigili del fuoco, è scattato il sequestro di un immobile che si trova all'interno dell'autoparco Rap a Partanna.

"Nello specifico - si legge in una nota - è stato sequestrato un immobile ex Amia destinato alla raccolta differenziata manuale (Rdm) all'interno del quale sono depositati i kit per la raccolta differenziata da distribuire ai cittadini interessati al servizio "porta a porta 2". La Rap ha un unico contratto d'affitto dell'intera area dell'autoparco dalla curatela fallimentare di Amia£.

La Rap si è attivata con la massima tempestività e ha ottenuto dal gip il dissequestro temporaneo di detto capannone per il prelievo dei kit, che avverrà nei prossimi giorni in modo da assicurare la continuità del servizio di distribuzione ai cittadini residenti nell'area del "Porta a porta" senza alcune interruzione.

E'  in via di accertamento la possibilità che Rap possa ottemperare alle prescrizioni richieste nel minor tempo possibile, sulla base delle caratteristiche degli impianti nonchè soprattutto in considerazione della titolarità del bene in capo all'ex Amia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento