rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Uditore-Passo di Rigano

No agli abusi sessuali sui minori, quattro parroci e i loro fedeli organizzano una fiaccolata

Le parrocchie di San Paolo Apostolo, Santa Cristina, Gesù Sacerdote e San Giovanni Apostolo hanno organizzato un corteo che partirà da via Castellana

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Giovedì 18 novembre le parrocchie San Paolo Apostolo, Santa Cristina, Gesù Sacerdote e San Giovanni Apostolo, organizzano una fiaccolata contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale sui minori. L’iniziativa ricade nella giornata europea per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale, istituita dal consiglio d’Europa il 12 maggio 2015.

"Tutta l’opinione pubblica dovrebbe indignarsi su questo argomento, perché i bambini vanno Amati, rispettati, ascoltati e non violentati nelle loro fragilità", dicono don Antonio Garau (S. Paolo Apostolo), don Francesco Di Mariano (Santa Cristina V.M.), don Salvatore Catalano (Gesù Sacerdote) e don Salvatore Petralia (S. Giovanni Apostolo).

L’iniziativa si svolgerà in due momenti. Nel primo, alle ore 18:30, vi sarà l’incontro testimonianza con Don Fortunato Di Noto presso la parrocchia San Giovanni Apostolo. Il secondo, alle ore 21, con una fiaccolata che partirà dalla parrocchia Gesù Sacerdote (con sosta nella parrocchia Santa Cristina) per proseguire e concludersi presso la parrocchia San Paolo Apostolo.

"Non possiamo restare inermi a nessuna violenza, specialmente quando questa riguarda i bambini, che vengono usati: per scopi sessuali, come soldati, nello sfruttamento del lavoro minorile e come pezzi di ricambio per il traffico degli organi, arricchendo le tasche del malaffare", ribadiscono i quattro parroci.

In questa giornata sarà a nostro fianco don Fortunato Di Noto con la sua associazione Meter, che da sempre è impegnato per la tutela della serenità di tutti i bambini, denunciando quotidianamente, migliaia di siti pedopornografici, per restituire il sorriso ai minori sfruttati sessualmente. Invitiamo tutti i cittadini palermitani, ad essere presenti giovedì 18 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No agli abusi sessuali sui minori, quattro parroci e i loro fedeli organizzano una fiaccolata

PalermoToday è in caricamento