rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Al Parco Uditore una quercia per Rita Borsellino: "Segno d'amore per la vita che continua"

L'iniziativa è stata organizzata da Italia Nostra e dal Centro Studi Paolo e Rita Borsellino, in memoria della sorella del giudice. L'albero è simbolo di forza primordiale, completezza, longevità e protezione. Presente alla cerimonia anche il sindaco Leoluca Orlando

Suo fratello Paolo scherzando la chiamava “repubblichina”, perché nata lo stesso giorno della Festa della Repubblica. Stamani, pochi giorni dopo il suo compleanno, Palermo ha ricordato Rita Borsellino piantando una quercia al Parco Uditore.

Un albero maestoso, longevo, con alta capacità di sopravvivenza. Per molti popoli e culture ha rappresentato un simbolo di forza primordiale, completezza, longevità e protezione. Fu, infatti, nel cavo di una vecchia quercia che i Dioscuri si nascosero dai loro nemici, ovvero nel “grembo della madre”. E una quercia, un punto di riferimento per chi credeva e crede nella legalità e nella vera lotta alla mafia, è stata per anni Rita Borsellino. Lei che venne catapultata in prima linea nel 1992 dopo la strage di via D'Amelio, quando Cosa nostra uccise il fratello Paolo e i suoi agenti di scorta, e vi rimase pacatamente e saldamente fino a quando una malattia ha spento il suo sorriso il 15 agosto 2018.

Accanto alla quercia in memoria di Rita Borsellino, ne è stata piantata una in ricordo di Elio Romeo, parente della famiglia Borsellino. Alla manifestazione, organizzata da Italia Nostra e dal Centro Studi Paolo e Rita Borsellino era presente, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando. "È un contributo di amore per la famiglia - ha detto Orlando -. Con queste due querce, simbolo di forza, diciamo grazie a chi come Rita Borsellino ed Elio Romeo hanno lasciato un segno d'amore per la vita che continua, legata al rispetto del tempo. Esprimo un sentito ringraziamento a Italia Nostra e al Centri Studi Paolo e Rita Borsellino per aver condiviso con la cittadinanza questo momento significativo. Rita ed Elio sono nati a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro e oggi, insieme, festeggiamo il loro compleanno".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Parco Uditore una quercia per Rita Borsellino: "Segno d'amore per la vita che continua"

PalermoToday è in caricamento