"La Città per il verde 2020", premiata la onlus Vivi Sano: "Riconoscimento frutto di un lavoro di squadra"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Vivi Sano, la onlus che gestisce il Parco della Salute, ha ricevuto il premio nazionale "La Città per il verde 2020" nella sezione verde urbano.

"Fa piacere condividere un riconoscimento nazionale che ci viene attribuito grazie a un lavoro di team partecipato da professionisti che contribuiscono, da volontari, a rendere questa nostra città più verde - dice Daniele Giliberti, Ad di Vivi Sano -. I nostri parchi sono aree di calma, luoghi di accoglienza ove promuovere uno stile di vita inclusivo, in cui il verde e la socializzazione all’aperto sono terapeutiche per la salute.

Il Parco della Salute è stato il primo luogo pubblico a Palermo illuminato da energia fotovoltaica. Il giardino delle alofite mediterranee, area del parco prospiciente il mare, ha ospitato scolaresche e favorito la conoscenza della piante autoctone della nostra macchia mediterranea. Oggi Vivi Sano, associazione che ha riqualificato e gestisce il parco, viene insignita da questo importante premio per la riqualificazione della scogliera e per avere donato un'oasi di verde a chi durante il lockdown soffriva maggiormente le giuste restrizioni imposte dai Dpcm. La cerimonia di consegna, quest’anno sotto forma di webnair, potrà essere seguita direttamente su internet (clicca qui).

Doman, alle 16, invece presso la corte dell’Istituto dei Ciechi Florio e Salamone di via Angiò verranno piantumati dieci ficus australis donati al nascente Parco dei Suoni da club service e da cittadini palermitani e tedeschi che hanno voluto onorare, con questo nobile gesto, la memoria di loro cari dando un segno tangibile di sensibilità ambientale e sociale.

Torna su
PalermoToday è in caricamento