menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Parco della Salute

Il Parco della Salute

Covid, la curva dei contagi continua a salire: ingressi limitati al Parco della Salute

Alla luce gli ultimi dati dell'Asp di Palermo, Vivi Sano Onlus, l'associazione che gestisce l'area verde, dal 19 gennaio consentirà l'accesso solo alle persone con disabilità, al loro accompagnatore e agli operatori e ai tesserati delle associazioni sportive

Da martedì 19 gennaio l'ingresso al Parco della Salute sarà consentito solo alle persone con disabilità in possesso di certificazione 104 e al loro accompagnatore e agli operatori e ai tesserati delle associazioni sportive. Così ha deciso Vivi Sano Onlus, l'associazione che ha riqualificato e gestisce l'area verde intitolata a Livia Morello, alla luce gli ultimi dati dell'Asp di Palermo sull'andamento della curva dei contagi. 

"Ci dispiace - spiegano i gestori - per i tanti bimbi e i ragazzi che frequentano il parco tutti i giorni ma, in assenza di decisioni da parte di chi amministra, il senso di responsabilità ci impone di prevedere nuovamente restrizioni per l'utenza, a partire dalla prossima settimana. Non ci resta altro da fare che garantire le attività per chi ha maggiore bisogno di un luogo sicuro dove giocare o fare sport e per chi, le associazioni, applicano protocolli sicuri nello sviluppo delle attività per i bimbi. Forza!".

Non è la prima volta che l'associazione limita gli ingressi al parco ai più fragili da qaundo è iniziata la pandemia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento