menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco della Favorita più sicuro: arrivano i carabinieri a cavallo

Obiettivo: assicurare la vigilanza del più grande polmone verde della città, dalla pineta alle aree circostanti, perlustrando i sentieri non facilmente percorribili se non a piedi

Il parco della Favorita da lunedì sarà vigilato anche dai carabinieri. Obiettivo: assicurare la vigilanza del più grande polmone verde della città, dalla pineta alle aree circostanti, perlustrando i sentieri non facilmente percorribili se non a piedi. Si tratta di due pattuglie provenienti dal "quarto Reggimento carabinieri a cavallo". Ad annunciare la novità sono stati proprio i carabinieri, attraverso una nota. "Erede di gloriose tradizioni ippiche e storiche dell’Arma - si legge - il quarto Reggimento, con sede a Roma, è quotidianamente impegnato in attività tra cui: pattuglie in aree verdi urbane e di interesse turistico, naturalistico e archeologico, perlustrazioni in zone impervie e prevenzione e repressione dei reati nonché alla ricerca di persone scomparse".

Il parco della Favorita nei mesi scorsi è stato oggetto di un maxi intervento di pulizia. "L’attività delle pattuglie a cavallo - dicono i carabinieri - potrà garantire una maggiore sicurezza in aree frequentate principalmente da giovani, famiglie, podisti, ciclisti e visitatori, che in queste giornate particolarmente calde, scelgono di trascorrere all’aria aperta il loro tempo libero. Il servizio si rivelerà un buon deterrente contro i malintenzionati e permette anche un controllo più ampio del territorio, considerato che i carabinieri a cavallo hanno un punto di vista privilegiato rispetto alle pattuglie che di solito svolgono servizio a piedi o in auto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento