rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

L'Sos dal Parco delle Madonie: "Cinghiali e daini vagano per strada e causano gravi incidenti"

Il commissario straordinario dell’ente parco delle Madonie Salvatore Caltagirone ha inviato una nota all'Anas e alla città metropolitana di Palermo per manifestare "la propria preoccupazione per le diverse segnalazioni ricevute"

Il commissario straordinario dell’ente parco delle Madonie Salvatore Caltagirone ha inviato una nota all'Anas e alla città metropolitana di Palermo per manifestare "la propria preoccupazione per le diverse segnalazioni riguardanti la presenza di animali vaganti nell'area del parco che in questi ultimi giorni, sempre più  frequentemente, hanno causato gravi incidenti stradali".

"Gli  attraversamenti improvvisi delle sedi stradali di ungulati, cinghiali  e daini, mettono a rischio l’incolumità stessa delle persone coinvolte - si legge in una nota -. Il commissario ha rivolto con apposita nota, un appello ai due Enti preposti alle attività di controllo delle sedi stradali, per la collocazione di un'apposita segnaletica lungo i tratti stradali di rispettiva competenza, prossimi a boschi, macchie, torrenti e, comunque, in tutti quelli interessati da attraversamenti di esemplari di fauna selvatica vagante".

"Sebbene, sia in atto il Piano di ridimensionamento della fauna selvatica - dice il commissario Caltagirone - l’eccessiva  proliferazione di questi animali selvatici, ci impone come ente gestore, d’intervenire con azioni e misure atte a garantire sempre la  sicurezza e la tutela della vita umana. Oltre alla auspicata prudenza - conclude - ogni altra considerazione, deve essere verosimilmente ricondotta, alla capacità di comprendere  quanti fattori giocano ed entrano con casualità, nella dinamica degli  eventi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Sos dal Parco delle Madonie: "Cinghiali e daini vagano per strada e causano gravi incidenti"

PalermoToday è in caricamento