Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Al Parco della Salute dopo il rogo lezioni di boxe e calcio gratis aspettando la nuova giostra

A gennaio ignoti hanno incendiato uno dei principali giochi dell'area verde al Foro Italico. Atleti della Palestra popolare e del Calcio popolare in campo per aiutare le associazioni che gestiscono lo spazio

Lezioni di boxe e calcio a 5. Anche così, attraverso lo sport, i palermitani si mobilitano per il Parco della Salute, "ferito" da un incendio doloso a fine gennaio. Un rogo ha distrutto una giostra per bambini installata nello spazio al Foro italico intitolato a Livia Morello, la figlia del giornalista Angelo Morello scomparsa qualche anno fa. Da quando i responsabili del Parco hanno fatto la triste scoperta si sono moltiplicate le iniziative di solidarietà. Una raccolta fondi è ancora aperta e stamani gli atleti della Palestra popolare Palermo e del Calcio popolare Palermo si sono ritrovati nell'area verde per dimostrare "che il Parco è della gente e deve essere difeso".

"Spingiamo i nostri ragazzi - dicono - a capire che è ciò che è gratuito e di tutti è prezioso". Presente anche una delegazione del "Foro di Giurisprudenza". "Da cittadini - scrivono su Facebook - anche noi ci sentiamo parte offesa dell’atto vandalico subito. I bambini sono il futuro della nostra città e vanno sempre difesi e tutelati. Se anche voi vi sentite parte offesa mettetevi in contatto con l’avvoxato Fabio Punzi per sottoscrivere un esposto".

Intanto, grazie all'impegno delle associazioni che si occupano dell'area verde e alla generosità dei cittadini, il mese prossimo sarà inaugurata la giostra che prenderà il posto di quella distrutta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Parco della Salute dopo il rogo lezioni di boxe e calcio gratis aspettando la nuova giostra

PalermoToday è in caricamento