Cronaca

Parco Cassarà, passi in avanti per l'apertura: completati i rilievi ambientali

Ultimati i carotaggi nella “sub area verde”. I risultati arriveranno entro due settimane. Leoluca Orlando: "Speriamo davvero che finalmente si possa compiere questo importante passo per restituire ai cittadini un importante spazio dove poter svolgere attività all'aperto"

Sono stati completati i rilievi ambientali nella “sub area verde” all'interno del Parco Urbano “Ninni Cassarà”, che copre circa il 60% del parco chiuso nel 2014 in seguito del rinvenimento di agenti inquinanti nel terreno.

I carotaggi previsti dal contratto sottoscritto a novembre con una società privata per l'importo di circa 95 mila euro erano dodici, con prelievo sia di campioni di terreno sia di acque di falda. I risultati delle analisi, al cui esito è subordinata la riapertura alla pubblica fruizione, sono attesi entro due settimane. Questa si estende per circa 15 ettari ed è accessibile dal corso Pietro Pisani.

"Speriamo davvero che finalmente si possa compiere questo importante passo per restituire ai cittadini un'area verde - affermano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore Sergio Marino - che rappresenta un'importante area dove poter svolgere attività all'aria aperta, di socialità, gioco e svago".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Cassarà, passi in avanti per l'apertura: completati i rilievi ambientali

PalermoToday è in caricamento