Già bloccati e multati tornano in azione: denunciati 5 parcheggiatori abusivi

Sono stati fermati dai carabinieri. I controlli sono scattati in viale del Fante, piazza Unità d'Italia, piazza Giovanni Paolo II, via delle Croci e viale Campania 

Erano già stati beccati e multati ma, nonostante i provvedimenti a loro carico, erano tornati "a lavorare". Cinque parcheggiatori abusivi sono stati denunciati dai carabinieri della stazione Palermo-Crispi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è scattato nei confronti di C.G., 63 anni, sorpreso in viale del Fante; B.G., 66 anni, fermato in piazza Unità d'Italia; S.A., 39 anni, che era in piazza Giovanni Paolo II; N.A., 60 anni, bloccato in via delle Croci; O.J.D., 53 anni, fermato in viale Campania. E ancora i carabinieri hanno segnalato C.G. e S.A. per violazione del Daspo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Ditta privata danneggia conduttura, mezza città senz'acqua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento