rotate-mobile
Cronaca

"Lasciami stare": palpeggia il seno sull'autobus a una ragazza, arrestato un palermitano

In manette un 37enne. E' successo a Bologna. La vittima, presa dal panico, ha cercato con forza di alzarsi e di divincolarsi. Poi le 'mosse' da manuale dell'autista per consegnare l'uomo ai carabinieri

Un palermitano di 37 anni senza fissa dimora e volto noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato a Bologna dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazza di 24 anni. E’ successo verso le 14 di sabato scorso, quando l’autista dell’autobus di linea 11/C, con destinazione Arcoveggio/Giardini, all’inizio di via Corelli, ha sentito le urla di una passeggera, una ragazza italiana 24enne che gridava “Lasciami stare…”.

Il 37enne, secondo quanto ricostruito. con la scusa di richiedere informazioni e di voler fare due chiacchiere, si era seduto sul sedile lato corridoio, accanto alla ragazza e aveva iniziato a molestarla, accarezzandole prima la gamba sinistra, per poi continuare e, una volta aperta la giacca, le ha toccato il seno sopra la maglietta.

La vittima, presa dal panico, ha cercato con forza di alzarsi e di divincolarsi. Il molestatore non ha però desistito, dopo che la ragazza si era alzata, le aveva palpato con insistenza i glutei sopra i jeans. Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di video sorveglianza dell’autobus.

Grazie all'intervento dell’autista che ha bloccato immediatamente le porte dell’autobus e telefonato alla centrale operativa del 112 e, all'intervento dei militari, l’uomo è stato bloccato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato portato in carcere.

fonte BolognaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lasciami stare": palpeggia il seno sull'autobus a una ragazza, arrestato un palermitano

PalermoToday è in caricamento