Palermo vista con gli occhi dei turisti, dal Comune un questionario per chi soggiorna in città

Si chiede di esprimere un giudizio su diversi aspetti: dall'offerta culturale alla sicurezza, dai trasporti pubblici al cibo, dai monumenti all'ambiente naturale. Informazioni supplementari riguardo i motivi del viaggio, i mezzi di trasporto utilizzati, l'alloggio

Capire cosa pensano i turisti di Palermo e come valutano i servizi offerti. E' lo scopo dell'amministrazione che ha avviato una rilevazione statistica per misurare il livello di soddisfazione dei turisti in visita in città.

I turisti, sia italiani che stranieri, ospiti delle strutture ricettive o in visita in uno dei Centri di informazione turistica, vengono invitati a compilare un questionario, attraverso il quale possono esprimere un giudizio su diversi aspetti della città, dall'offerta culturale alla sicurezza, dai trasporti pubblici all'offerta enogastronomica, dai monumenti all'ambiente naturale. Informazioni supplementari riguardano, ad esempio, i motivi del viaggio, i mezzi di trasporto utilizzati, l'alloggio ed il numero delle notti da trascorrere in città.

Il questionario - da sottoporre per la compilazione online tramite Qr code, ma anche sul portale del Turismo del Comune di Palermo e , in alcune giornate del fine settimane, anche in forma cartacea - è disponibile, oltre che in italiano, anche in inglese e in francese e verrà inoltrato anche alle strutture ricettive.
 
Ai turisti che visitano i Centri di informazione turistica viene chiesto anche un giudizio sui servizi erogati dai Cit, allo scopo di individuare le aree in cui migliorare i servizi e di rispondere in modo sempre più puntuale e completo alle richieste e alle esigenze degli ospiti della nostra città.

La rilevazione, curata in sinergia dall'Ufficio Statistica e dall'Ufficio Turismo, verrà condotta a tempo indeterminato.

Ogni tre mesi verranno elaborati i risultati, con l'obiettivo di individuare eventuali aree di criticità ed adottare gli idonei correttivi al fine di offrire servizi sempre più rispondenti alle richieste e alle esigenze del turista.

"La presenza turistica a Palermo - dichiara il sindaco Leoluca Orlando - ha rappresentato uno dei volani di sviluppo economico della nostra città e certamente tornerà a esserlo in futuro. Avere quindi un quadro della percezione che i turisti hanno di Palermo e dei suoi servizi è quindi fondamentale per poter migliorare i servizi o realizzarne di nuovi, anche perché molti dei servizi rivolti ai turisti sono analogamente rivolti ai cittadini di Palermo". 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento