Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Palermo Unesco, Orlando vola a Roma dal ministro: "Grande occasione di recupero"

Il sindaco ha partecipato all'iniziativa promossa dalla Commissione Nazionale Italiana dell'Unesco, alla presenza del ministro Dario Franceschini

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha partecipato oggi a Roma all'iniziativa promossa dalla Commissione Nazionale Italiana dell'Unesco, alla presenza del ministro Dario Franceschini e del presidente della stessa Commissione Franco Bernabè, durante la quale è stata anche presentata la piattaforma online Unesco.it.

Orlando, presente in qualità di sindaco della città che ospita un sito (quello seriale Arabo-Normanno) e un bene immateriale (l'Opera dei Pupi) inseriti nel Patrimonio dell'Umanità, ha sottolineato come "il riconoscimento Unesco deve essere vissuto come una grande occasione di recupero e innovazione dell'anima della città in una visione che coniuga identità e tempo, tradizione e innovazione, rispetto di monumenti e qualità della vita". Orlando ha sottolineato che "Palermo come Monreale e Cefalù sta vivendo il riconoscimento non soltanto come segno di apprezzamento per la bellezza di ben 9 monumenti, ma anche come conferma di stili di vita e cultura della accoglienza e della contaminazione fra culture; un approccio rispettoso dei diritti umani che sono parte essenziale della missione di Unesco Agenzia Onu".

All'incontro ha preso parte anche il consigliere comunale Francesco Bertolino, appositamente delegato dal sindaco a seguire i lavori pomeridiani e di domani con tavoli tematici sulla gestione dei siti Unesco, sulla loro valorizzazione e comunicazione, sui sistemi di gestione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo Unesco, Orlando vola a Roma dal ministro: "Grande occasione di recupero"

PalermoToday è in caricamento