Cronaca

In moto la macchina del Palermo Pride 2018: focus sulla violenza nel rapporto tra generi

Il tradizionale corteo avrà luogo sabato 30 giugno. Il tema di quest'anno è “De*genere”. Confermato il direttivo uscente

Palermo Pride 2017 - foto Benedetto Tarantino

La violenza nel rapporto fra generi sarà il tema portante del Palermo Pride 2018. L'assemblea odinaria del coordinamento ha deciso all'unanimità di riconfermare il direttivo uscente per garantire continuità del lavoro durante i prossimi due anni. Il tema è “De*Genere” e il tradizionale corteo avrà luogo sabato 30 giugno.

"Ormai da anni - si legge in una nota - il Palermo Pride è uno degli appuntamenti culturali e politici più importanti e attesi della città e, visto il riconoscimento di Capitale Italiana della Cultura, il direttivo e le associazioni tutte confermano grande impegno sia nell'organizzazione dei giorni del Pride che negli interventi ed eventi in programma per tutto il 2018.  Il 2019 vedrà invece Palermo accogliere il decimo Palermo Pride e lo stesso anno ricorre un importante anniversario: il 50° dei moti di Stonewall. È anche nell'ottica del prossimo anno che il direttivo pianifica e lavora sin da oggi".

Ambra Cannavo?, Luigi Carollo, Maria Angela Fatta, Marco Ghezzi, Massimo Milani, Marco Siino e Daniela Tomasino (con l'ingresso di Manuela Casamento e Pietro Pitarresi) collaboreranno all'organizzazione del Palermo Pride 2018 e del Palermo Pride 2019. Il nuovo collegio dei garanti è invece composto da Barbara Amedeo, Lorenzo Canale e Donatella Corleo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In moto la macchina del Palermo Pride 2018: focus sulla violenza nel rapporto tra generi

PalermoToday è in caricamento