rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Palermo Pride, c'è la data: "La lotta non si ferma, stiamo tornando"

Attraverso i canali social ufficiali l'organizzazione palermitana ha annunciato la data della parata: si terrà sabato 24 giugno

C'è la data del prossimo Palermo Pride. Si terrà il 24 giugno 2023. Con la conferma del capoluogo siciliano, si allunga sempre di più la lista di città all’interno dell’Onda Pride. Il calendario di giugno infatti si sta facendo sempre più fitto di appuntamenti.

Il Palermo Pride ancora una volta si terrà di sabato. Festa, riflessioni, colori, celebrazioni e resistenza politica. Attraverso i canali social ufficiali l'organizzazione palermitana ha annunciato la data della parata. L'obiettivo è quello di celebrare l’orgoglio LGBTQIA+.

L’annuncio della data ufficiale del Palermo Pride è stato accompagnato da un lungo post: "La lotta non si ferma, il Palermo Pride sta tornando - si legge -. Ok, respira. Italia 2023: la prima presidente del Consiglio donna vuole essere chiamata "signor". Le identità di genere sono solo frutto di un complotto. Per la ministra della Famiglia le coppie omosessuali non sono famiglie e la loro bambina sono un errore. L'aborto non è un diritto e la maternità è un dovere. La scuola pubblica non è lo spazio delle Pari Opportunità ma del Merito. E un po' di umiliazione non fa male a nessun*. Non si disturba chi crea lavoro ma si bastona chi (non) lavora. leri è stato creato il Reddito di Cittadinanza perché le persone non avevano un lavoro; oggi invece dicono che le persone non hanno un lavoro perché c'è il Reddito di Cittadinanza. Una nave carica di migranti salvata in mare è costretta a percorrere 2.400 km per trovare un porto; e poi un pullman ne percorre altri 800 indietro per portare quelle persone a Foggia. Per la Regione Veneto l'esercito nazifascista è stato fermato "purtroppo". In compenso, continuiamo a non fermare la guerra in Ucraina. La mafia non esiste più e Matteo Messina Denaro è ormai un personaggio da gossip. Il vero pericolo per l'ordine pubblico sono i rave e la "sicurezza" è la soluzione per ogni problema". Poi la chiosa finale: "La lotta non si ferma: il Palermo Pride sta tornando. Ok, respira".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo Pride, c'è la data: "La lotta non si ferma, stiamo tornando"

PalermoToday è in caricamento