Concorso di idee per il Palermo Pride 2016

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Diritti e cultura LGBT, Migrazioni, Diritti umani e civili, Salute e benessere, Educazione all’affettività, Spazi pubblici come luoghi di sessualizzazione/trasformazione. Questi i temi degli eventi che associazioni e imprese possono proporre al coordinamento del Palermo Pride per partecipare attivamente al calendario del Pride 2016. Il tema centrale di quest'anno è quello delle Migrazioni dal 10 al 25 giugno, quando Palermo è la scena del Palermo Pride 2016, manifestazione che oltre alla tradizionale parata – quest'anno il 18 giugno – comprende iniziative correlate che spaziano dai seminari agli spettacoli.

Il Coordinamento del Palermo Pride ha previsto di inserire in calendario eventi organizzati anche da soggetti esterni, sia in partnership che individuali. Il genere può spaziare da concerti, performance, feste, spettacoli, mostre, presentazioni di libri e qualsiasi altra iniziativa a carattere artistico e culturale purché compresa di servizi ad essa connessi.

I destinatari del concorso sono privati (associazioni, imprese, fondazioni, etc.) le cui finalità statutarie non siano in contraddizione con lo statuto del coordinamento Palermo Pride e contemplino la realizzazione di eventi culturali e artistici. Ogni soggetto può presentare una sola proposta e i soggetti possono associarsi e partecipare in sinergia. Le proposte dovranno essere presentate entro e non oltre il 18 aprile 2016.
Il Coordinamento Palermo Pride si riserva la direzione politica della manifestazione.
Dettagli su palermopride.it

Torna su
PalermoToday è in caricamento