menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo contro la pena di morte, Palazzo delle Aquile diventa rosso

Così Orlando: "Il rosso è il colore del sangue e stavolta lo usiamo per colorare il Municipio, in modo da rendere visibile l'impegno concreto a favore della cultura della vita"

L'Amministrazione comunale oggi ha aderito alla Giornata Internazionale “Cities for Life”', un’iniziativa organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio, in ricordo della prima legge che abolì formalmente la pena di morte, emanata dal Granducato di Toscana proprio il 30 novembre del 1786.

Il programma cittadino, che ha visto il coinvolgimento di alcune scuole e associazioni del territorio, tra le quali l'Associazione Famiglie Persone Down, Camminiamo Insieme e l'Istituto magistrale Regina Margherita, insieme alla Consulta delle Culture, ha avuto luogo nell'atrio del Palazzo delle Aquile e si è concluso con l’illuminazione di rosso, a cura della AMG Energia, del prospetto del Municipio. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando, e la presidente della Consulta delle Culture, Delfina Nunes Boaventura.

"Il rosso è il colore del sangue - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - e lo usiamo oggi per colorare il Municipio, in modo da rendere visibile l'impegno concreto a favore della cultura della vita e dire "No" ad ogni forma di violenza e di barbarie. Palermo è e si conferma città dell'accoglienza e del dialogo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento