Zona via Mariano Stabile, nasce la via "Giornale L'Ora"

La cerimonia si è svolta in occasione del decennale della scomparsa di Vittorio Nisticò, storico direttore della testata, anche con l'apposizione di una targa commemorativa che ricorda i tre cronisti de "L'Ora" uccisi dalla mafia e l'attentato che nel 1958 colpì la tipografia

La cerimonia con Orlando

Si è svolta stamattina la cerimonia di intitolazione di via "Giornale L'Ora", intitolata al quotidiano che lì ebbe la propria redazione per decenni. La cerimonia si è svolta in occasione del decennale della scomparsa di Vittorio Nisticò, storico direttore della testata, anche con l'apposizione di una targa commemorativa che ricorda i tre cronisti de "L'Ora" uccisi dalla mafia, Mauro De Mauro, Cosimo Cristina e Giovanni Spampinato e l'attentato mafioso che nel 1958 colpì la tipografia. Alla cerimonia erano presenti fra gli altri la vedova di Nisticò e Marcello Sorgi, presidente del "Comitato ex giornalisti de L’Ora”.  A portare il nome del giornale è il tratto da via Mariano Stabile a via Pignatelli Aragona.

Per il sindaco Leoluca Orlando, "oggi la città esprime gratitudine e fa memoria per un giornale che per oltre novanta anni ha accompagnato la vita della cittàa. Un giornale espressione di impegno di privati come i Di Rudinì,i Florio ed i Pecoraino e di  grandi giornalisti in tempi difficili sino agli ultimi anni del secolo scorso. Oggi la città esprime gratitudine e fa memoria di giornalisti coraggiosi e liberi uccisi dalla mafia in anni terribili nei quali la mafia aveva il volto dello Stato e governava la Città. Questa intitolazione e la commossa partecipazione di tanti - conclude il sindaco - è l'ennesima conferma del cambiamento culturale di una città dove la mafia, pur presente e pericolosa, è sempre più isolata dalla coscienza civile dalla azione amministrativa e dall'impegno delle forze dell'ordine e della magistratura".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le celebrazioni proseguiranno nella giornata di oggi alle 18,30, al Teatro Santa Cecilia, dove, in collaborazione con il Brass Group e con la Biblioteca Centrale della Regione Siciliana si svolgerà un reading di brani di editoriali e di testi di Nisticò e le letture di brani di Mauro De Mauro e Salvo Licata, interpretate da Costanza Licata, accompagnata al piano da Ignazio Garsia. Durante la serata sarà proiettato un video di immagini relative a L’Ora, con particolare riferimento alle figure di Vittorio Nisticò, Mauro De Mauro, Salvo Licata e Nino Sofia e saranno anticipate copertina e pagine del libro “L'Ora - Edizione straordinaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento