Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Traghetto Palermo-Genova salpa con 5 ore di ritardo, protestano i passeggeri

La partenza era prevista per domenica alle 21, ma l'ancora è stata tolta solo alle due di notte. Lo sfogo di un passeggero: "Abbiamo aspettato per ore senza ricevere assistenza"

Cinque ore di ritardo e centinaia di persone costrette ad affrontare la lunga attesa in auto, sul molo del porto. Disagi per i passeggeri del traghetto Palermo-Genova di Grandi navi veloci. La partenza era prevista per domenica alle 21, ma l'ancora è stata tolta solo alle due di notte.

"Dovevamo partire - spiega un lettore a Palermo Today - per le  21. Con un sms ci hanno avvisato che saremmo partiti alle 23 e invece per quell'ora erano ancora in corso le operazioni di sbarco e noi tutti eravamo a terra. Abbiamo atteso per ore senza che qualcuno venisse a darci assistenza. C'erano anche molti bambini, stremati dall'attesa". 

La redazione ha provato a contattare la compagnia per una replica, ma senza riuscirci

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traghetto Palermo-Genova salpa con 5 ore di ritardo, protestano i passeggeri

PalermoToday è in caricamento