Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Rai e Mediaset, Palermo capitale delle fiction a gennaio e febbraio

Tutto pronto per "Rocco Chinnici", interpretato da Sergio Castellitto. Su Canale 5, spazio anche per "Liberi sognatori", la collana di film che raccontano le storie dell'imprenditore Grassi. Poi sarà la volta de "Il cacciatore"

Sergio Castellitto

Palermo capitale delle fiction. Sono tre quelle che andranno in onda nei prossimi due mesi su Rai e Mediaset. Tutto pronto per "Rocco Chinnici" che andrà in onda dal 23 gennaio su Rai 1. La fiction racconterà la storia del magistrato Chinnici, ucciso dalla mafia, interpretato da Sergio Castellitto. La regia è di Michele Soavi.

A gennaio su Canale 5, spazio anche per "Liberi sognatori" , la collana di film che raccontano le storie dell'imprenditore Libero Grassi, il giornalista Mario Francese, l'assessore Renata Forte e l'agente di polizia Emanuela Loi: quattro eroi che hanno pagato con la morte il loro senso di giustizia. A vestire i loro panni Giorgio Tirabassi, Giulia Michelini, Marco Bocci e Greta Scarano.

"Il cacciatore" andrà invece in onda dal 14 febbraio su Rai 2. Si tratta della fiction sulla lotta alla mafia negli anni '90. Protagonista delle 6 puntate il magistrato Alfonso Sabella, interpretato da Francesco Montanari. Con la regia di Stefano Lodovichi e Davide Marengo, la fiction annovera nel suo cast anche David Coco, Paolo Briguglia, Francesco Foti, Marco  Rossetti, Roberta Caronia, Miriam Dalmazio, Roberto Citran, Edoardo Pesce, Giulio Beranek, Nicola Riganese, Claudio Castrogiovanni e Katia Greco.

In attesa della “La Mafia Uccide solo d'estate" (seconda stagione, produzione Wildiside Srl) con la regia di Luca Ribuoli. Nel cast: Claudio Gioè, Anna Foglietta, Francesco Scianna, Nino Frassica, Valentina d'Agostino, Angela Curri ed Edoardo Buscetta (idea e voce narrante: Pif). La messa in onda in tv sarà programmata in concomitanza con la giornata nazionale della memoria per le vittime della mafia, a marzo 2018. "Palermo – aveva detto nelle scorse settimane il sindaco Leoluca Orlando - appare sempre più vocata ad essere un set ideale. Il Comune in questo gioca un ruolo importante, con la sua "Film Commission", una struttura ad-hoc che fornisce ogni forma di supporto logistico ed organizzativo per quanto di competenza dell'amministrazione pubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rai e Mediaset, Palermo capitale delle fiction a gennaio e febbraio

PalermoToday è in caricamento