Cronaca

Una passione a pelle: arriva la rassegna "Palermo Tattoo Convention 2014”

Al Saracen di Isola delle Femmine arriveranno artisti nazionali e internazionali: una expo di tre giorni interamente dedicata al mondo dei tatuaggi dal 20 al 22 giugno. La manifestazione è patrocinata da Comune e Regione

È in arrivo a Palermo la prima Tattoo Convention, un evento inedito in città che celebrerà l’arte del tatuaggio in tutte le sue forme. Per un’iniziativa di INKreative Sicilia e con il patrocinio del Comune di Palermo e dell’Assessorato Regionale al Turismo, la città si prepara per la prima volta ad accogliere artisti nazionali e internazionali che prenderanno parte ad una expo di tre giorni interamente dedicata al mondo dei tatuaggi.

Minuscoli o di grandi dimensioni, essenziali o esagerati, in bianco e nero o pieni di colore: in qualunque delle loro varianti, i tatuaggi sono senza dubbio diventati la forma di comunicazione e, perché no, di autocelebrazione, più amata in tutto il mondo. Dal testo di una canzone o il brano di una poesia, alla citazione del film preferito, passando per il ritratto del proprio sportivo, cantante, politico e persino santo prediletto.

Qualunque cosa possa rappresentare qualcosa di significativo e importante, qualunque dettaglio che ricordi per sempre un momento speciale della vita: tutto può finire sulla pelle in maniera definitiva e indelebile. Ed è forse proprio questa irreversibilità a rendere così speciale l’arte del tatuaggio. E poi c’è chi sta dall’altro lato della macchinetta, colui il quale ha il compito di trasformare un’idea in contorni e colore: il tatuatore, che nel tempo che si è andato via via avvalendosi sempre più del titolo di artista, perché del resto è anche un po’ di vera arte che si sta parlando.

Dal 20 al 22 giugno, dunque, è questo mondo che prenderà per la prima volta forma a Palermo, più precisamente all’interno dei locali del resort Saracen Hotel di Isola delle Femmine. I 70 tatuatori presenti alla convention daranno mostra delle loro tecniche di realizzazione del tatuaggio, a disposizione anche di chi tra i visitatori vorrà prenderne parte, il tutto in una cornice che vedrà spazio anche per concerti di musica rock, rockabilly e reggae, spettacoli burlesque, sfilate pin-up, sessioni di body painting e altro ancora. Ma ci sarà anche spazio per parlare dei rischi dei tatuaggi e far luce sulle buone norme di utilizzo degli attrezzi del mestiere. “Dopo anni di trasferte per partecipare alle Tattoo Convention in giro per l’Italia e non solo, siamo orgogliosi di poter finalmente ospitare a Palermo un evento di questa portata – ha detto Massimiliano Corona, uno degli organizzatori dell’evento e cofondatore di INKreative Sicilia -. L’idea nasce innanzitutto dalla voglia di condividere la passione per il tatuaggio, ormai in costante crescita artistica, rivolgendoci sia al pubblico siciliano che agli artisti italiani e stranieri che prenderanno parte all’evento. Una duplice opportunità che punta anche alla rivalutazione e alla promozione della nostra terra come luogo di incontro e scambio di conoscenze in campo artistico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una passione a pelle: arriva la rassegna "Palermo Tattoo Convention 2014”

PalermoToday è in caricamento