L'amara riflessione di una turista: "Città sporca e nel degrado, siete la Thailandia d'Europa"

La lettera di un'australiana a PalermoToday: "Siamo stati 3 giorni a Palermo: ho visto gettare la plastica in mare e i rifiuti dai finestrini. Ci ha colpiti la mancanza di orgoglio del vostro popolo nei confronti della vostra città. Volevamo ritornare: non lo faremo"

Foto scattata da Francesca Carollo giorno 1 aprile 2015

Riceviamo e pubblichiamo:

"Siamo all'aeroporto di Palermo e stiamo per partire per Napoli dopo aver trascorso tre giorni nella vostra città. Abbiamo anche trascorso parte di una giornata a Corleone. Siamo venuti qui desiderosi di saperne di più sulla Sicilia e su Palermo, ma siamo delusi da ciò che abbiamo trovato. Sapevo che l'economia della vostra regione è in grande difficoltà, paralizzata da un elevato tasso di disoccupazione. Quindi si potrebbe pensare che voi facciate tutto quanto in vostro potere per attrarre e far crescere il turismo. Ciò che più mi ha colpito è l'estrema mancanza di orgoglio del vostro popolo nei confronti della propria città. Rifiuti accumulati lungo le strade e i corsi d'acqua, e i vostri monumenti sono coperti di graffiti.

Ho visto io stessa dei musicisti locali gettare contenitori di plastica nel mare e anche gente che gettava i rifiuti lungo la strada dai finestrini delle auto mentre guidava. La città trabocca di degrado, ma la percezione generale della città sarebbe notevolmente migliore se fosse almeno pulita e priva di graffiti. Siamo venuti qui per una breve visita totalmente intenzionati a ritornare, ma con così tante belle destinazioni al mondo, temo che non torneremo in Sicilia dopo quello che abbiamo visto qui.

È la Thailandia dell'Europa; sporca, non curata, con immondizia ovunque. Certamente non quello che ci aspettavamo. Lo scopo di questo messaggio non è quello di criticare, ma di chiedere a voi come popolo di avere orgoglio per la vostra città e la vostra regione, di rispettare il vostro patrimonio e così di turisti come me ne verranno a frotte facendo - spero - un'iniezione di fondi tanto necessari alla vostra economia. Questo messaggio vuole essere una sveglia. In bocca al lupo". 

Cathryn Cole, Australia

Lettera aussie-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento