Cronaca

Traffico record, Palermo terza in Europa: ogni ora si perdono 37 minuti

Secondo il TomTom Traffic Index il capoluogo è capitale d'Italia e al quinto posto a livello mondiale con "un indice di congestionamento" del 39 per cento. Peggio fanno solo Mosca, Istanbul, Rio de Janeiro e Los Angeles

Benigni era stato informato bene. Una delle più grandi piaghe di Palermo è il traffico. Il capoluogo siciliano si conferma tra le realtà più caotiche al mondo, assieme a megalopoli come Mosca, San Paolo, Rio de Janeiro e Los Angeles. È l’impietoso scenario della classifica delle città più trafficate stilata dal TomTom Traffic Index 2014, il accurato barometro a livello mondiale del traffico nelle aree urbane ed extraurbane che ogni anno monitora i flussi automobilistici in oltre 200 aree di tutto il mondo.

Palermo in Europa è superata solo da metropoli del calibro di Mosca e Istanbul e si conferma la città più trafficata d’Italia. I cittadini del capoluogo siciliano passano ogni anno 87 ore tra code e ingorghi. Sono solo 5 le città al mondo più intasate. Palermo fa peggio anche di Mexico City. Ma il traffico non è un problema solo del capoluogo, come sosteneva Jonny Stecchino: anche Catania non se la passa benissimo, piazzandosi al quinto  posto della classifica italiana. L’indice è basato sul rilevamento dei dati di percorrenza reali, misurati lungo l’arco dell’intera giornata su tutto il network stradale comprendente strade urbane ed extraurbane di 180 città in tutto il mondo (di cui 60 in Europa). Il database di TomTom conta infatti più di 10 trilioni di misurazioni, e registrando una crescita quotidiana pari a 5 miliardi di misurazioni.

Alcuni numeri fanno riflettere: a Palermo l'indice di congestionamento è pari a 39% (ovvero ci vuole il 39% di tempo in più per percorrere un tratto di strada trafficato rispetto al tempo che verrebbe impiegato in una situazione di traffico regolare). Ogni ora a Palermo si perdono ben 37 minuti, e in un anno il pendolare palermitano spende ben 87 ore della sua vita in coda. Nel corso del 2013 il giorno peggiore per mettersi al volante è stato l’11 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico record, Palermo terza in Europa: ogni ora si perdono 37 minuti

PalermoToday è in caricamento