rotate-mobile
Cronaca

Catania-Palermo in 2 ore di treno Ecco il progetto per la nuova tratta

Ammontano a un miliardo e duecento milioni i fondi Cipe che verranno investiti in opere alle infrastrutture. Lombardo: "Un ottimo risultato"

Avvicinare le due città più importanti dell’Isola. Questo uno degli obiettivi degli investimenti in infrastrutture e trasporti dei fondi Cipe. Ad assicurarlo è lo stesso presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo: “Finalmente ieri, dopo un lungo travaglio, si è usciti con un risultato veramente buono: un miliardo e duecento milioni di interventi per infrastrutture senza calcolare i quasi 500 milioni che cadono sulla tratta ferroviaria Catania-Palermo, che, nell’arco di qualche anno, dovrebbe essere percorsa in 2 ore ed 11 minuti”.

Il governatore Raffaele Lombardo, incontrando stamattina a Catania i giornalisti ha poi aggiunto: “Il fatto che, fra qualche anno, queste città siano collegabili in due ore, rispetto alle oltre 4 ore attuali,  credo che serva moltissimo al sistema siciliano perché crea opportunità di scambi, di lavoro e iniziative di cui sicuramente la Sicilia aveva bisogno”.

Lombardo, quindi, non ha nascosto la sua soddisfazione per quanto avvenuto a Roma, dove “ci siamo fatti valere, abbiamo trovato un buon dialogo finalmente con il ministro Fitto, abbiamo superato le resistenze anche di carattere ideologico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Palermo in 2 ore di treno Ecco il progetto per la nuova tratta

PalermoToday è in caricamento