Cronaca

Palermo capitale della cultura, online l'avviso per presentare proposte autofinanziate

Possono partecipare enti pubblici e privati, associazioni, fondazioni. I costi sono a carico del proponente, anche per quanto concerne autorizzazioni, concessioni e al pagamento Siae

Palazzo delle Aquile

E' stato pubblicato sul sito di Palermo Capitale italiana della Cultura 2018, l'avviso pubblico per presentare proposte da inserire nel programma di Palermo Capitale e potenziare l’offerta culturale della Città di Palermo e della sua area metropolitana. Si tratta di eventi autofinanziati dai soggetti proponenti che dovranno provvedere anche alle eventuali autorizzazioni, concessioni e al pagamento Siae. A tutti verrà consentito l'utilizzo del logo mentre gli eventi saranno inseriti sul sito e nella comunicazione di Palermo Capitale della Cultura 2018.

Potranno presentare istanza le persone giuridiche (enti pubblici e privati, associazioni, fondazioni …) attraverso un apposito modulo da inviare via mail all'indirizzo proponi@palermocapitalecultura.it

Le proposte (quelle previste entro il primo giugno dovranno arrivare con 30 giorni di anticipo, le altre 60 giorni prima) saranno sottoposte alla valutazione del Comitato scientifico per il parere di competenza.  L'avviso vale per qualsiasi iniziativa che non è ancora stata inserita nel programma degli eventi pubblicati sul sito. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo capitale della cultura, online l'avviso per presentare proposte autofinanziate

PalermoToday è in caricamento